Respiro notturno

E’ tempo di cantare per te parole lievi e cristalline.

Narrare storie per cullare le tue membra stanche.

Sfiorare i tuoi sogni, e vederli solcare mondi ignoti, sazi di vita.

E’ notte, tempo di luce e di luna.

I sensi esausti abbandonano inutili armature consunte.

E il desiderio di te, riempie il pulsare quieto delle stelle.

Lascia un commento

* La casella di controllo GDPR è richiesta

*

I agree

CLOSE