Nei tre anni di dottorato presso la Doctoral School of Sciences and Innovative Technologies dell’Università di Torino, mi sono occupata di comunicazione delle geoscienze per la disaster resilience. La tesi di fondo è che una migliore conoscenza (non percezione) dei pericoli naturali può migliorare la consapevolezza sulla nostra vulnerabilità e la resilienza ai disastri naturali.

Conoscere le esatte definizioni dei termini delle geoscienze è il primo passo per comprendere le dinamiche ambientali, geomorfologiche e geologiche e interpretare corretamente il contenuto scientifico. Cosa significa “tsunami”? Sequenza sismica o sciame sismico? Bomba d’acqua è un termine scientifico o un termine giornalistico?

 

Risultati

NHWIKISAURUS

Prototipo per la condivisione delle geoscienze: un glossario e un wiki (collaborativo per esperti), con funzionalità di evidenziazione in automatico nel testo delle parole contenute nel glossario. Realizzato in collabroazione con Sabina di Franco del CNR | IIA.

WEB FORMAT PER LA PROTEZIONE CIVILE

01

La protezione civile , nazionale, regionale e locale, svolge un ruolo importante nella comunicazione dei rischi alla popolazione.

02

Conoscere i corretti comportamenti di autoprotezione, per i diversi tipi di rischio, è sufficiente? E' possibile fare qualcosa in più?

03

Anche l'informazione può essere resiliente, ovvero può permetterci di conoscere il territorio, i suoi rischi, così da riuscire ad affrontare le dinamiche naturali e prevenire disastri.

04

L'informazione resiliente presuppone facilità di accesso, di comprensione e contenuto scientificamente valido. Il web può essere uno strumento a supporto per l'informazione resiliente.

Qualità Web

Perché il web sia uno strumento utile, deve essere sviluppato seguendo i principi di Usabilità e User Experience comunemente utilizzati nel web di qualità. Un sito web deve essere trovato e ben indicizzato nei motori di ricerca.

Linguaggio

Le informazioni utili sui rischi naturali sono disperse nel web e poco strutturate, il linguaggio scivola nel "burocratese" o nel jargoon scientifico. Un errore frequente: un web centrato sulle istituzioni e non sugli users.

Risorse

Le risorse e le competenze ancora soffrono di impostazioni precedenti al web. Le risorse economiche sono discontinue, ovvero non permettono di dare continuità. Le competenze non sembrano al passo con l'innovazione.

Risorse

Sarebbe necessaria un po' più di "scienza". Monitoraggio e web analytics, misurazione ed efficacia delle azioni e iniziative di comunicazione. Coinvolgimento degli user per rispondere ai loro bisogni di informazione.

Prototipo Wireframe sito web Regionale di Protezione Civile

Lascia un commento

* La casella di controllo GDPR è richiesta

*

I agree

CLOSE