Estate

Il caldo, le spiagge, la folla. Sudori, famiglie, bambini, olii. L’estate non è per me. Paria, in un universo ignoto e non per scelta. Paria vuol dire diverso. Ed essere diversi è l’ineffabile destino di chi si ostina ad abitare quei mondi che ti fanno sentire la differenza, che rimarcano la tua differenza rispetto alla loro “normalità”. Mondi dove la mancanza della categoria della “relatività” genera sicurezze, o prigioni, che per difendersi etichettano il “diverso”. Avrei voluto abitare i mondi della certezza, ma questa vita mi ha dato l’esatto contrario. E per questo iato, tra ciò che avrei voluto e ciò che sono, ogni sacrosanto giorno perdo un giorno di vita.

Esplora

Italian & Inglese?

Sono sicura che alcuni si chiederanno perché nei testi di questo sito ho mescolato Inglese e Italiano. “Non potevi scrivere tutto in

Vulnerabilità

Sono colpita da quanto è accaduto in Sardegna e da ciò che sta accadendo in altre parti del paese. E proprio in

Hashtag Obituary?

Oggi su La Repubblica leggo questo articolo: Facebook introduce gli hashtag ma il cancelletto ha i giorni contati. Brutti, inopportuni, criptici e

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

* La casella di controllo GDPR è richiesta

*

Acconsento